Da sempre Bio

Il nostro impegno

Il biologico è da sempre il nostro fondamento, il nostro motore, il positivo dell’agricoltura. Per offrire un prodotto sano e salutare ai  consumatori, tutelare il lavoro di chi opera nei vigneti e salvaguardare il pianeta e le generazioni che verranno.

A dimostrazione del nostro impegno l’azienda è stata tra le prime a ricercare ed ottenere la certificazione biologica nel Lazio (CEE n.2092/91) ed è oggi controllata dall’Istituto Certificazione Etica e Ambientale.

La nostra è stata, inoltre, una delle cantine pilota nei protocolli di vinificazione che hanno contribuito alla stesura del Disciplinare europeo del Vino biologico (CEE 203/ Marzo 2012), volto a valutare non solo la provenienza delle uve ma anche il processo di trasformazione, pratica già da tempo adottata dall’azienda. È per questo che, lavorando nel pieno rispetto del regolamento, il nostro vino si forgia della dicitura “Vino biologico” e riporta in etichetta il logo europeo del Bio.

In vigna

Il primo passo per un prodotto biologico è il controllo della qualità e della naturalezza delle materie prime.

Per la fertilizzazione delle piante ricorriamo al sovescio e non ai concimi chimici.

Pratichiamo l’inerbimento anziché l’utilizzo dei diserbanti.

Per la difesa delle piante applichiamo solo Rame e Zolfo, cercando comunque di limitarne l’uso per ridurre al minimo l’impatto ambientale.

In cantina

Per noi il vino non è solo una bevanda di piacere ma anche un alimento. Quello che vogliamo portare nella bottiglia è un prodotto il più sano e naturale possibile, che possieda proprietà nutritive e antiossidanti superiori a quelle dei vini tradizionali.

A tal fine utilizziamo la solforosa ben al di sotto di quanto stabilito dal disciplinare UE e non ricorriamo a derivati del latte né di origine animale, pertanto i nostri vini possono essere bevuti anche da persone allergiche e vegane.